Arte e spettacoli, Furlan

Contecurte Day a Villa Manin

di Astrid Virili

Pomeriggio dedicato ai racconti in friulano domenica scorsa a Villa Manin di Passariano, nell'ambito della manifestazione Sapori Pro Loco.
In occasione della Setemane de Culture Furlane la Società Filologica Friulana ha organizzato insieme all'osteria virtuale di Contecurte una originale sfida letteraria, che ha visto protagonisti 12 racconti inediti di altrettanti autori, ispirati a personaggi della storia e cultura friulana.
1. La imboscade, di Checo Tam (Pieri, emigrât tornât in patrie)
2. Zuanat e Zuanut, di Laurin Zuan Nardin (Giovanni Rossi)
3. Une sentence tribolade, di Massim Furlan (Giuseppe Marchetti)
4. Nil, di Gianfranco Pellegrini (Nil)
5. Cul cjâf ben adalt, di Carli Pup (Ivo Osvaldo Faleschini)
6. Il soldât dismenteât, di Olga Cossaro (Angelo Cossaro)
7. Une solite bissebove di Pani, di Gianluca Franco (Toni Zanella)
8. Discolç, di Gaetano Cogoi (Bepo)
9. Marcoletis intal timp, di Jacum Trevisan (Antonio Franconi)
10. Un pês di spartî, di Buine Sere (Carlo Podrecca)
11. Il çurviel in man, di Milio dai cjans (Giuseppe Calligaris)
12. Al è pôc ce ridi, di Rafaêl Serafin (Lucio Dalla Torre)
I racconti sono stati letti dai lettori della osteria virtuale di Contecurte, ossia Checo Tam, Lussie di Uanis, Michêl Londar e Margarite Cogoj, accompagnati dagli interventi musicali del duo Rive No Tocje (Bizio Citôs e Franc Polentarut). Il pubblico presente in sala ha scelto prima i 4 racconti finalisti e poi ha decretato vincitore il racconto di Raffaele Serafini, Al è pôc ce ridi, ispirato alla figura del brigante e assassino Lucio della Torre.
Durante l'evento, presentato dallo stesso Raffaele Serafini, ossia l'oste di Contecurte, è stato anche presentato il nuovo sito www.contecurte.eu che pubblica racconti brevi in friulano di vari autori e diversi generi. La disfida letteraria è stata trasmessa in diretta sulle frequenze di Radio Onde Furlane e in streaming anche su internet.

Ascolta la registrazione di "Contecurte @ Sapori Pro Loco" su Radio Onde Furlane.
Ultimo aggiornamento: 22/05/2018 07:17