Lestizza, Arte e spettacoli

"Kebar Krossè" su Radio Rai

di CS

La lettura scenica del romanzo “Kebar Krossè” di Stefano Moratto, prodotta dall’Associazione culturale Colonos con la regia di Massimo Somaglino, approderà nei prossimi giorni su Rai Radio 1 del Friuli-Venezia Giulia. Le due puntate, della durata di circa un’ora ciascuna, sono frutto di una riduzione curata da Claudia Brugnetta sulla base della registrazione dell’evento che la scorsa estate era stato proposto al pubblico di Avostanis nella corte dei Colonos. Andranno in onda nella trasmissione radiofonica “Rotocalco incontri” di Brugnetta martedì 9 e martedì 16 gennaio con inizio alle ore 13.30.
La voce recitante di Massimo Somaglino sarà affiancata da quelle degli attori Fabiano Fantini, Marta Riservato e Elvio Scruzzi, con l’accompagnamento di musiche originali composte da Vittorio Vella nell’esecuzione di Vella alle tastiere e complementi sonori, Denis Biason alla chitarra e Mirko Cisilino alla tromba.
Kebar Krossé, uno dei romanzi più intriganti della narrativa contemporanea in friulano pubblicato da Kappa Vu Edizioni, racconta, con una lingua sperimentale e contaminata, una città chiusa, circondata da un deserto indecifrabile e mortale. Una città che non ha più domande da rivolgere, che avvizzisce silenziosamente, un po’ al giorno, nell’indifferenza generale. I residenti trascorrono il tempo impiegati in lavori incomprensibili, ma codificati in ogni minimo dettaglio e in una sorta di osterie, chiamate “primarole”, dove si ubriacano con i “papots”. Protagonista è Montàg (con esplicito riferimento a Fahrenheit 451 di Ray Bradbury) che, a differenza degli altri, sente “il nulla” che preme ovunque, e si pone delle domande. La sua ricerca lo porterà a incontrare Mamì Manamà, la splendente, a frequentare la “Cengle Nord Est” e a scoprire che il “nulla” del deserto non solo non uccide, ma può essere una possibilità. Possibilità che la città non ha più.

EVENTI DI OGGI

Casa Turoldo, Coderno di Sedegliano, sabato, domenica e festivi ore 15-18
Mostra di Pittura Plinio Missana
Caffè Letterario - Ristorante Nuovo Doge Passariano, 20.30
L'esodo istriano-fiumano-dalmata nel libro "Senza Ritorno"
Teatro Benois - De Cecco, Codroipo, 21.00
L'insulto
Nespoledo di Lestizza
Festa di Sant'Antonio
Centro Polifunzionale, via Roma, Teor, 20.30
Incontri informativi a Teor: Goal Mapping
SEGNALA EVENTO
GALLERY
INFO UTILI
RIVISTA STAMPATA
Ultimo aggiornamento: 17/01/2018 09:07