Varmo

Attenti alla Ferrata amanti dell'acceleratore

di SM

All’altezza del ristorante omonimo, sulla Ferrata in Comune di Varmo è stata ripristinato il rilevatore di velocità che dopo un anno di attività era stato oggetto di atti vandalici e quindi per diversi mesi era rimasto inutilizzato. Di questo se ne erano accorti gli automobilisti che normalmente hanno premura e avevano ripreso a correre senza tener conto della pericolosità dell’incrocio adiacente, già teatro di diversi incidenti anche mortali.
Le motivazioni della reinstallazione ha spiegato il Sindaco di Varmo, Sergio Michelin, sono la prevenzione e la sicurezza tenendo conto della conformazione della strada, dritta da Portogruaro a Basiliano. Le rotonde servono a mitigare la velocità in prossimità degli incroci più importanti, ma appare chiaro che passata la rotonda, l’acceleratore scende e la velocità sale.
Nel primo periodo si sono rilevate di media circa sessanta infrazioni al giorno, ora sono notevolmente diminuite. "È chiaro" rileva Michelin "che la conseguenza alla riscontrata infrazione è il pagamento della multa, i cui proventi in parte per legge devono essere reinvestiti, su strade e sicurezza. Quindi mi sento con la coscienza a posto, perché non c’è imbroglio per nessuno, in quanto la sanzione scatta da quando è superata la tolleranza superiore i novanta chilometri orari, velocità massima stabilita per legge in questa categoria di strade e la presenza del rilevatore è segnalata con dei cartelli già centinaia di metri prima." Il Sindaco conclude "attenzione che questa volta lo strumento rilevatore, non è lasciato solo ma ben dotato di telecamere per evitare la volontà di eventuali malintenzionati a compiere nuovi atti vandalici."

EVENTI DI OGGI

Mereto di Tomba Sala Consiliare, vedi locandina
Mostra Itinerante
Pagina Facebook del Caffè Letterario Codroipese, 18:00
Pasqua senza pace, ma l'aria è un canto
SEGNALA EVENTO
GALLERY
INFO UTILI
RIVISTA STAMPATA
Ultimo aggiornamento: 09/04/2020 17:13