Regione, Economia

Dati positivi dalle imprese friulane

di Redazione Web

L'indagine congiunturale regionale del 4° trimestre 2017 condotta da Confindustria Friuli Venezia Giulia sulla base dei dati forniti da un ampio campione di imprese della regione offre "risultati confortanti" ha affermato Giuseppe Bono, Presidente di Confindustria Fvg "che ci dicono, in estrema sintesi, che i segnali di ripresa registrati già da alcuni trimestri continuano nell’ultimo scorcio del 2017 e si rafforzano. Ci dicono anche, nelle previsioni di breve periodo, che le aspettative degli operatori industriali sono chiaramente orientate all’ottimismo, sia per quanto riguarda la produzione, che per le aperture dei mercati interno ed estero. Anche l’Occupazione risulta in continua leggera crescita."
Nell’ultimo trimestre 2017 la produzione industriale delle imprese del Friuli Venezia Giulia è cresciuta di un punto e mezzo percentuale, raggiungendo il +2,4%. Anche le vendite hanno avuto buoni risultati, sia nel mercato interno (+10%) che nelle esportazioni (+12%). L’occupazione è in lenta crescita passando al +0,7 dal precedente +0,4%. Già nel 2015 il reddito d’impresa dichiarato in Fvg era risultato in crescita rispetto all’anno precedente (4,3 miliardi di euro con un +5%) più che a livello nazionale (+4,7%). Il dato è confermato dal reddito d’impresa delle società di capitali, soggette dunque all Ires (Imposta sul reddito delle società), che in Friuli Venezia Giulia è secondo solo a quello della Lombardia: per il 2015 sono stati dichiarati in media 359 migliaia di euro di reddito ai fini Ires rispetto ai 379 della Lombardia e ai 226 della media italiana. In particolare, il settore manifatturiero ha dichiarato un reddito fiscale a livello nazionale del + 14,8% e il commercio del +17,5%. Il 65,3% dei contribuenti della Regione ha dichiarato un reddito d’impresa rilevante ai fini fiscali, quindi positivo (contro il 62,7% nazionale), mentre il 30,8% (in linea con la media nazionale) ha dichiarato una perdita e il 3,8% ha chiuso l’esercizio in pareggio. Nella nostra Regione sia i soggetti in utile che quelli che hanno chiuso con un pareggio sono aumentati rispetto all'anno precedente (+4,2% e +9,8%), mentre sono diminuiti quelli in perdita (-7,8%).
Per quel che concerne le previsioni sulla prima parte del 2018, Confindustria Fvg ha espresso fiducia: una maggioranza degli imprenditori, seppur solo un risicato 51%, si attende, nel primo trimestre, un aumento di produzione, fatturato e ordini. Gli altri si dividono a metà tra chi ritiene il primo trimestre stabile e chi teme una flessione.

EVENTI DI OGGI

Bertiolo Sede associazioni , 18.00
Mostra Luigina Iacuzzi
Sala esposizioni barchessa di levante Villa Manin, Passariano di Codroipo
Sacrum
SEGNALA EVENTO
GALLERY
INFO UTILI
RIVISTA STAMPATA
Ultimo aggiornamento: 25/09/2018 07:52