Regione, Sociale

Baby-pit-stop ora anche in Friuli

di Chiara Moletta

È stato recentemente inaugurato a San Vito al Tagliamento il “Baby Pit Stop”. Che cos’è? Nient’altro che un punto per allattamento, cambio pannolino e luogo ricreativo per i più piccoli.
Ancora una volta dunque, il Comune di San Vito al Tagliamento, fa scuola promuovendo questa iniziativa che già in molti paesi d’Europa rappresenta da anni la normalità ed è stata introdotto recentemente da alcune grandi città italiane come Roma, Milano, Firenze o Bologna. 
A San Vito, grazie ad una proficua ed ormai consolidata collaborazione tra l’Amministrazione e l’Ospedale locale, è stata creata all’interno del palazzo municipale questa stanza con tanto di poltrona, fasciatoio ed alcuni giocattoli per i più piccoli! L’iniziativa è stata inoltre portata avanti grazie all’Azienda Sanitaria e alla Commissione regionale di Pari Opportunità e Unicef. Infatti i Baby Pit Stop di Unicef si differenziano dagli altri per due motivi: innanzitutto si prevedono partner istituzionali, come appunto le Aziende Sanitarie locali e comuni. Inoltre la loro organizzazione ed idoneità sono garantite da una verifica periodica da parte di un’associazione per la tutela dei diritti dei consumatori. A tal proposito infatti non possono essere presenti materiali pubblicitari, se non per le iniziative a scopo benefico promosse da Unicef Italia. Chissà se San Vito farà davvero scuola, anche per i Comuni del nostro Medio-Friuli dove ci sono alcune iniziative private e di volontariato di sostegno alle famiglie con piccoli, ma poco più.

EVENTI DI OGGI

Codroipo sala espositiva Bancater, Galleria De Martin, Municipio Sala Giunta, 10.00/12.00 e 15.30/18.00
Mostra - Renzo Tubaro
Mereto di Tomba Piazza Vittoria
Cjastelîrs Tumbaris Mutaris
Villa Manin
Spirito di Vino
SEGNALA EVENTO
GALLERY
INFO UTILI
RIVISTA STAMPATA
Ultimo aggiornamento: 12/11/2018 14:24