Regione, Sociale

Buoni spesa e servizi di messaggistica

di Redazione web

I Comuni del Medio Friuli stanno adottando misure straordinarie per far fronte all’emergenza sanitaria.
Mercoledì 15 aprile scade in molti Comuni del territorio la possibilità di far domanda i buoni spesa solidali COVID-19 secondo l’ordinanza della Protezione Civile nr. 658 del 29 marzo 2020 con la quale il Governo ha stanziato a favore dei Comuni risorse finalizzate per aiutare i nuclei familiari che si trovano in una situazione di difficoltà economica a causa delle misure previste dalle autorità per il contenimento del Coronavirus. In altri come Codroipo tali domande possono essere presentate fino al 28 aprile 2020 o fino a fine aprile come per Rivignano Teor. Chi vedrà accolta la sua domanda potrà a acquistare prodotti alimentari, bevande analcoliche, prodotti per la pulizia della casa, per l’igiene personale, medicinali e prodotti farmaceutici.
Nel frattempo, molti Comuni, da Camino a Sedegliano, da Flaibano a Talmassons, hanno adottato un servizio di messaggistica istantanea tramite WhatsApp, Telegram o SMS per comunicare informazioni ufficiali ai cittadini che si iscrivono ai servizi.
Tutte le informazioni per domande e adesioni sui siti dei Comuni.
Ultimo aggiornamento: 03/06/2020 03:47