Regione, Sociale

In aumento i furti con l'avvicinarsi del Natale

di Redazione web

Come ogni anno più si avvicina il Natale, più aumentano i furti nonostante le norme anti-Covid, le restrizioni finché si era in zona arancione e il coprifuoco tuttora vigente. I ladri hanno visitati sia abitazioni private, come nel caso di Sedegliano dove ancora si cerca la cagnolina maltese Pucci che probabilmente aveva cercato di opporsi ai malviventi, che canoniche e parrocchie come a Flaibano, Grions e Mereto. 
Proprio in queste settimane i Comuni di Bertiolo, Camino al Tagliamento, Castions di Strada e Codroipo con il Corpo Associato di Polizia Locale del Medio Friuli e l'IRSS (Istituto di Ricerca Sviluppo Sicurezza) hanno organizzato tre video incontri in materia di sicurezza con il contributo della Regione. Si tratta di informazioni utili sulla prevenzione di furti e raggiri, come affrontare venditori "aggressivi" e come fronteggiare i rischi della rete. 
Nel frattempo i cittadini cercano di difendersi come possono e segnalano sui social le zone più colpite per dare a tutti la possibilità di adottare qualche cautela in più.
Ultimo aggiornamento: 20/01/2021 02:59