Codroipo, Regione, Scuola

Conclusa positivamente la stagione dei Presepi in FVG

di Pro Loco FVG

da sx: Ferraioli, Cividini, Giavedoni, Bott, Pezzarini
Bilancio finale positivo per le attività presepiali organizzate dal Comitato regionale dell'Unione Nazionale delle Pro Loco d'Italia che, nonostante l'emergenza sanitaria in corso e le limitazioni alle aperture e spostamenti, hanno permesso a tutti di vivere la magia del Natale in attesa di una rinnovata normalità. “Ancora di più rispetto agli anni passati - ha commentato il presidente del Comitato Valter Pezzarini - l’aver organizzato il progetto Presepi FVG ha rappresentato un elemento di continuità e coesione per le nostre comunità in lotta contro il virus, all’insegna di quel simbolo di tradizione e fede che sono i presepi. Grazie a tutti i partner che ancora una volta ci sono stati al fianco”.
Presepi FVG è stata un’iniziativa a cura del Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, attraverso l’impegno della sua segreteria e uffici, con il sostegno della Fondazione Friuli e il patrocinio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, del Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia e del Comune di Codroipo. Con il contributo di Civibank e con la collaborazione di PromoTurismoFVG, ERPAC-Ente Regionale per il Patrimonio Culturale del Friuli Venezia Giulia - Villa Manin, Società Filologica Friulana, Messaggero Veneto, Presepisti Friulani, Pro Loco Passariano, Servizio Civile Universale. Media partner Il Friuli e Telefriuli.
Fulcro della proposta il rinnovato sito web presepifvg.it che ha dato visibilità al Giro Presepi, ovvero la mappa con 118 siti presepiali in Friuli Venezia Giulia. In totale si è trattato di 1500 Natività.
Tra di essi anche, in accordo con ERPAC - Ente Regionale per il Patrimonio Culturale del Friuli Venezia Giulia, nel cortile d’onore di Villa Manin è stato ospitato per tutto il periodo natalizio il presepe monumentale della Pro Loco Spilimbergo. Inoltre dei presepi sono stati esposti anche nella sede della Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia a Trieste.

CONCORSO SCUOLE 
Successo anche per il Concorso Scuole dell'Infanzia e Primarie del Friuli Venezia Giulia, intitolato quest'anno "Emozioni di Natale". Non potendo la giuria quest'anno visitare le scuole sono stati gli studenti della scuola dell'infanzia a inviare un disegno mentre quelli della primaria hanno inviato un pensiero dedicato al Natale. Iscritte 12 scuole dell’infanzia e 11 primarie. Questi i vincitori. "Anche se - ha dichiarato il presidente delle Pro Loco regionali Valter Pezzarini - per noi sono tutti meritevoli del primo posto per il grande impegno dimostrato".

Scuole dell'Infanzia
  • Primo posto Scuola dell’Infanzia di Rive d’Arcano con le opere Natale di Stupore, Natale online, L’Albero degli Abbracci. 
  • Secondo posto Scuola dell’Infanzia Via della Poma di Monfalcone con l'opera Le Mani per solidarietà, pace e amore. 
  • Terzo posto per la Scuola dell’Infanzia Cecchini di Cordovado con l'opera Emozioni in Luce.
 
Scuole Primarie
  • Primo posto Scuola Primaria IV Novembre di Pordenone con l'opera Caviardage. 
  • Secondo posto Scuola Primaria Della Negra di Mortegliano con l'opera Il Natale è nelle nostre mani…ai bambini il compito di accendere negli adulti l’atmosfera magica del Natale. 
  • Terzo posto per la Scuola Primaria Giais e Scuola Primaria Marsure di Aviano con l'opera I pensieri e le emozioni dei bambini attraverso i personaggi e i racconti biblici.
Segnalazioni per la Scuola dell’Infanzia e quella Primaria di Sauris per il legame Emozioni&Tradizione locale in continuità tra i due livelli di istruzione.
Premio speciale per la Scuola Primaria La Nostra Famiglia di San Vito al Tagliamento.
Assegnati poi i premi, consistenti in buoni spesa per materiale didattico, assegnati dal settimanale Il Friuli attraverso il vosto dei propri lettori. Premi alla Scuola dell’Infanzia di Ragogna con l'opera Il Girotondo “Andrà tutto bene” (18361 voti totali) e alla Scuola Primaria Edmondo de Amicis di Pordenone con l’opera Origami Postino (17524 voti totali).

CONCORSO ADDOBBI 
C'era anche, sempre con Il Friuli, una sezione speciale dedicata alle decorazioni natalizie realizzate dalle Pro Loco: ha vinto con 13458 voti la Pro Loco di Forgaria nel Friuli grazie all'albero con damigiane illuminate realizzato dall'Associazione per Cornino.

CONCORSO FOTOGRAFICO 
Bilancio positivo pure per il concorso artistico fotografico “I Presepi del Friuli Venezia Giulia", organizzato dal Messaggero Veneto insieme al Comitato regionale dell'Unione Nazionale delle Pro Loco d'Italia. Sono stati 302 gli scatti giunti da vari angoli della regione, dalle località costiere sino a quelle dell'area montana, giudicata dalla giuria di qualità. Quattro i vincitori, uno per ogni tappa settimanale: prima tappa Irene Bergamasco di San Giovanni al Natisone; seconda tappa Anna Squin di Spilimbergo; terza tappa Fabio Novello di Villaorba di Basiliano; quarta tappa Isaia Moro dal Monte Zoncolan. Il tema di questa edizione, così particolare vista la situazione sanitaria in essere, è stato “ll Presepe vicino casa: alla scoperta delle Natività più intime del Friuli Venezia Giulia” e tutti gli scatti fotografici, compresi quelli che non hanno avuto l'onore della vittoria, hanno contribuito a realizzare questo “mosaico” del Natale regionale in tempi di epidemia.

CODROIPO CITTÀ DEI PRESEPI 
L'ultimo atto del progetto natalizio è stato la consegna dell'attestato e delle gift card ai presepisti che hanno ricevuto maggiori voti popolari nell'iniziativa “Codroipo città del Presepi” che ha visto collaborare il Comitato Pro Loco con l'associazione di commercianti "Codroipo C’è" e il Comune codroipese. Per tutto il periodo natalizio sono stati esposti nelle vetrine di 36 attività commerciali aderenti i 41 presepi fatti a mano da artisti locali, di cui 3 in municipio. Attraverso delle cartoline, distribuite anche nelle scuole locali, sono stati votati i preferiti, decretando la vittoria di Valentina Bott di Pocenia con l'opera intitolata "Telaio" e di Giuseppe Giavedoni di Camino al Tagliamento con l'opera "La Sacra famiglia", giunti primi con lo stesso numero di voti.
I due presepisti hanno ricevuto il premio dai promotori al Bar alla Nazionale di Alberta Cinelli. "Quest'anno - ha dichiarato il presidente del Comitato regionale Pro Loco Valter Pezzarini - nonostante l'impossibilità di organizzare la consueta mostra presepiale nell'Esedra di Villa Manin, siamo riusciti collaborando tutti insieme a rendere ancora una volta i presepi protagonisti a Codroipo. Quando l'emergenza finirà non sarà tutto come prima ma in una nuova normalità sarà da ricostruire le nostre comunità e le relazioni all'interno di esse: l'iniziativa di Codroipo è un primo passo in tal senso".
"Un successo oltre le aspettative - ha aggiunto Antonio Ferraioli presidente di Codroipo c'è - visto che ulteriori negozianti volevano esporre altri presepi se fossero stati disponibili. Solo un lavoro di rete tra soggetti diversi come questo, a cui ha partecipato anche Friulovest Banca sostenendo la stampa delle cartoline, ci
potrà aiutare a superare questa situazione che ha creato così tanti problemi". Successo confermato dall'assessore alla cultura Tiziana Cividini, che ha proposto di proseguire anche a Pasqua con la collaborazione. "Perché - ha concluso - il grande sforzo fatto insieme a Natale ci ha ripagato. Grazie a tutti per quanto hanno fatto, la cittadinanza ha apprezzato molto. E visto che l'emergenza continua ora dobbiamo continuare a pensare a questo genere di eventi in sicurezza, in attesa della nuova normalità citata dal presidente Pezzarini".

Ultimo aggiornamento: 20/04/2021 01:51