Codroipo, Ricordi

Inaugurato il Fortino di Beano

di Redazione web

©MMMi.it
©MMMi.it
©MMMi.it
©MMMi.it
In tanti sono accorsi sabato all'inaugurazione del Fortino di Beano di Codroipo che fu costruito negli anni a ridosso della Prima Guerra Mondiale e che dopo 6 anni di lavori è stato ripulito e reso accessibile grazie al Comitato per il centenario della Prima Guerra Mondiale per il Medio Tagliamento, all'Associazione Nazionale Alpini e a tanti volontari.
Il forte, molto simile ai forti di Col Roncone e Fagagna faceva parte del sistema difensivo del ponte della Delizia del Medio Tagliamento e fu costruito dal capitano Giuseppe Bormans (direttore dei lavori) tra il 1909 e 1910 seguendo il progetto del generale Pollio. Era circondato da un fossato e dotato di un 6 cannoni in acciaio da 149 mm (e non 4 come la maggior parte delle fortificazioni) su cupola corazzata girevole, 4 cannoni da 75 mm e 4 mitragliatrici Perino, armi italiane da 6,5 mm di calibro in grado di sparare 450 colpi al minuto. Tuttavia durante la Prima Guerra Mondiale non fu mai coinvolto in nessuna azione bellica. Al contrario venne disarmato e adibito per molti anni a polveriera dell'esercito italiano.

EVENTI DI OGGI

Teatro comunale di Lestizza, 20.30
Rappresentazione teatrale
Ai Colonos, Villacaccia di Lestizza, Vedi volantino
Tal Non Dal Popul
Codroipo Auditorium Comunale, 20.45
Teatri Furlan
Teatro Benois de Cecco di Codroipo, 20.30
Musica
Azienda Agricola Ferrin di Camino al Tagliamento, 20.30
Itinerari culturali Libri
SEGNALA EVENTO
GALLERY
INFO UTILI
RIVISTA STAMPATA
Ultimo aggiornamento: 28/02/2020 08:43