Scuola, Lettere

Genitore, Educatore, Amico o altro?

di Il gruppo docente della scuola dell'infanzia di Teor

©foto web
Spesso noi insegnanti ci troviamo a condividere la stesse difficoltà, perplessità e dubbi con i genitori nel difficile compito dell'educare i bimbi. Si sa che il “mestiere” del genitore, e più in generale dell'educatore, non si impara solo sui libri ma anche dall'esperienza. Ma è proprio così? Sì e no. È chiaro a tutti che l'esperienza gioca un ruolo fondamentale, ma anche evitare comportamenti educativi non corretti è altrettanto importante se conosciamo quali sono. Da ciò è nata l'idea di fare alcuni incontri con i genitori per approfondire l'argomento. Si sa che l'adulto ha la totale responsabilità del piccolo e come tale ha il compito di decidere, mentre il piccolo ha il compito di imparare. “Bè normale!”, direte voi. Già, ma quante volte abbiamo invece lasciato ai bambini la facoltà di scegliere e di sostituirsi al grande? Più volte di quello che si pensa. Facciamo degli esempi: “Vuoi andare oggi all'asilo?, oppure “Vengo a prenderti all'una o alle quattro?”, e ancora “Se non vuoi mangiare questa pietanza, purchè tu mangi ti cucino un'altra cosa” e così via. “Sì, dai, però sono piccole cose, in fondo!”, direte voi. Può darsi, ma un bravo capitano non deve mai lasciare il timone della barca, sia che il mare sia calmo (ciò nelle piccole cose), che in burrasca (cioè nelle grandi decisioni).
Concludendo, la chiarezza e la fermezza educativa, sono i primi due ingredienti che permettono al bambino di crescere fiducioso, equilibrato e “sapiente” nelle scelte della vita. Un altro ingrediente importante è la condivisione delle regole da parte di tutti gli adulti (genitori, nonni, insegnanti, ecc.) che si occupano del bambino. Se così non fosse, regnerebbe il caos e favorirebbe nel bambino come minimo una certa dose di opportunismo. Non è davvero il bene del bambino!
L'allineamento educativo tra adulti, ce ne rendiamo conto, non è sempre così semplice da praticare; ma suvvia, siamo o non siamo educatori? Ironia a parte, ci sono dei suggerimenti pratici che ci aiutano a mantenere la stessa linea per raggiungere l' obiettivo prefissato e proprio in questi incontri abbiamo cercato di dare e darci delle indicazioni e delle risposte. Ci siamo riusciti? Sì, se faremo un errore in meno dei nostri genitori e dei nostri educatori.

EVENTI DI OGGI

Ex scuola elementare, Basagliapenta di Basiliano
Pre Toni al vîf
Sala Consiliare, Municipio di Rivignano, 18:00
In-Formare: Orientamento alla formazione
SEGNALA EVENTO
GALLERY
INFO UTILI
RIVISTA STAMPATA
Ultimo aggiornamento: 26/09/2017 14:43