Varmo, Ricordi

Aldo Morassutti, celebre ristoratore, ci ha lasciato

di Graziano Vatri

Uno dei più importanti ed affermati ristoratori del Friuli Venezia Giulia, titolare del famoso locale Da Toni di Gradiscutta di Varmo, si è spento a 89 anni.
Con lui se ne va per sempre un’istituzione non solo nel campo enogastronomico, ma anche culturale, turistico ed umano della terra delle olle e delle sorgive, di certe vaghe riviere che, secondo la celebre definizione di Ippolito Nievo, “ molti chiamano il Varmo”. Dalle tradizioni famigliari dei genitori Antonio e Palmira nel lontano 1958, prese in mano il ristorante, facendolo crescere e negli anni, riuscendo a creare un’eccellenza conosciuta oltre che molto apprezzata anche fuori regione. Le clientele consolidate venivano dall’Austria, dalla Germania, dalla Slovenia o dalla Croazia, in quella realtà territoriale che venne opportunamente definita come Alpe Adria. Le creazioni gastronomiche che si basavano sulle semplici, ma gustose pietanze della tradizione friulana, soprattutto locale, si evidenziavano in misura vieppiù crescente con altre scoperte della cucina innaffiata da ottimi vini. Il “masurin”, il risotto allo sclopit, la minestra al basilico, tanto per citarne alcuni, sono e restano piatti immortali. Oltre a questo aspetto legato al gusto, era fondamentale lo stile ed il garbo con il quale Aldo, da vero signore forse d’altri tempi, accoglieva tutti i suoi ospiti, in una cornice suggestiva, raffinata e, per certi versi, unica del locale con il curato giardino esterno. Tutto era a posto con la scelta ricercata anche degli addobbi, sempre originali e del luogo, tanto amato dall’interessato. I vari sindaci con le rispettive amministrazioni di Varmo che si sono succeduti in tutti questi lunghi anni ed io fra questi, devono essere profondamente grati ad Aldo Morassutti per la notorietà reso al paese di Gradiscutta ed a tutto il territorio comunale, ma anche per lo spirito di leale, proficua collaborazione. La sua disponibilità, generosità ed i vulcanici progetti o le sue idee, in particolare artistico-culturali, erano infatti proverbiali.
Nessuno potrà mai dimenticare le tante occasioni d’incontro con iniziative come l’Asparagus, il Piatto del Ricordo o del Touring Club, del Ducato dei Vini, ma anche i momenti conviviali con le varie associazioni o gruppi locali. Tra queste la bocciofila del Varmo nata e cresciuta con il locale. Così come tanti sono stati i politici, le autorità istituzionali, gli industriali, gli artisti o gli imprenditori non solo regionali, che si sono soffermati nel ristorante “Da Toni”.
Resta in ciascuno di noi, un profondo rispetto ed una riconoscenza particolarmente sentita per Aldo, con la sincera vicinanza alla moglie Lidia, ai figli Antonio ed Elisabetta.
Mandi!

EVENTI DI OGGI

Villa Valetudine, Via Codroipo 25, Camino al Tagliamento, Ogni giorno, anche sabato e domenica previo appuntamento
Mostra personale IVAN ZUCCHIATTI
Villa Manin, Passariano, Codroipo
Mostra
Villa Valetudine, Via Codroipo 25, Camino al Tagliamento, 10.00 - 17.00 anche sabato e domenica
Mostra: Intrecci di donne
Codroipo Auditorium, 20.45
Teatro
SEGNALA EVENTO
GALLERY
INFO UTILI
RIVISTA STAMPATA
Ultimo aggiornamento: 26/11/2022 02:15