Economia, Agricoltura

La BCC stanzia fondi post gelata per l'agricoltura 

di Affari Istituzionali BCC

Un sostegno alle aziende agricole del territorio che, a causa dell’imprevista gelata notturna dello scorso 21 aprile, hanno subito grossi danni alle colture arriva dalla BCC di Basiliano. 
La Banca, infatti, ha stanziato a disposizione delle aziende del comparto agricolo, un plafond di  2 milioni di euro, da utilizzarsi attraverso finanziamenti della durata massima di 36 mesi e caratterizzati da un tasso fisso particolarmente agevolato.
«L’agricoltura, da sempre, è un settore cardine per la nostra Banca», commenta il Direttore Generale, Sandro Paravano. «Per questo siamo subito intervenuti a fianco delle aziende con un finanziamento dedicato, con la finalità di aiutarle a rimediare, almeno in parte, i danni causati da questa forte gelata fuori stagione: danni che hanno colpito non solo i vigneti, ma anche il settore ortofrutticolo».
Al 31 dicembre 2016, l’importo complessivo degli impieghi erogati dalla Bcc di Basiliano a favore delle imprese agricole, della silvicoltura e della pesca è stato di oltre 43 milioni 700 mila euro, pari a circa il 24% del totale delle erogazioni verso le imprese: una percentuale che risulta quasi il doppio rispetto alla media regionale del Credito Cooperativo.

EVENTI DI OGGI

Ex scuola elementare, Basagliapenta di Basiliano
Pre Toni al vîf
Sala Consiliare, Municipio di Rivignano, 18:00
In-Formare: Orientamento alla formazione
SEGNALA EVENTO
GALLERY
INFO UTILI
RIVISTA STAMPATA
Ultimo aggiornamento: 26/09/2017 14:43