Codroipo, Sport

Un altro friulano in cima

di Chiara Moletta

Zompicchia accoglie a bandiere alzate il giovanissimo Matteo Fabbro che, dopo l’impresa al Città di San Daniele, viene delineato come un vero e proprio scalatore da Enzo Cainero in persona. Matteo, che era stato ripetutamente accostato al Team Sky, è professionista con il Team Katusha-Alpecin, con cui ha firmato un contratto di durata biennale. Lui, che viene da una famiglia di ciclisti e che fino a pochi anni fa correva per “gioco”, sgomiterà al fianco di veri e propri professionisti. In effetti, in vista della salita sullo Zoncolan nel Giro d’Italia 2018, sarebbe un piacere per tutti i friulani vederlo protagonista. La stessa scalata al Monte di Ragogna, ostacolo temuto ai più, è sembrata un passo facile per Fabbro. Inoltre, già al Giro della Val d'Aosta, aveva dato prova notevole soprattutto dal punto di vista tattico per una scalata di 8 km. Ancora una volta un friulano in cima alla lista dei protagonisti dello sport italiano.

EVENTI DI OGGI

Camino al Tagliamento Municipio , 18.00
Mostra Luigina Iacuzzi
Basiliano Sala consiliare, 11.00
Mostra Morârs
Codroipo-Palestra di arrampicata, 21.00
Reportage fotografico
SEGNALA EVENTO
GALLERY
INFO UTILI
RIVISTA STAMPATA
Ultimo aggiornamento: 23/01/2019 00:50