Talmassons

Il Perdon di Flumignano nel segno della solidarietà

di Mario Passon

Il Perdon di maggio o della Madonna della cintura è stato celebrato con solennità a Flumignano. Una festa che unisce il paese e che è ben rappresentata nella tela dietro l’altare maggiore di Flumignano, tela che rappresenta Santa Monica (madre di Sant’Agostino) nell’atto di ricevere dalla Madonna la cintura come segno di umiltà è devozione. A questa Santa fa riferimento infatti la tradizione della Madonna della cintura.
Una festa antica come è testimoniato nel libro fotografico “FLUMIGNANO: viaggio fotografico nel novecento”, che ci riferisce della vita religiosa del paese ma raccontata anche attraverso i versi di Mino e Juchin.
“Nelle piccole comunità queste feste (il Perdon, i Santi Patroni) sono molto importanti – ci racconta un operatore pastorale – perché agevolano la socialità, l’incontro, le relazioni gratuite, il dono del tempo e dei talenti, e raccontano la bellezza del Vangelo: anche nei nostri paesi si vive un certo sfilacciamento sociale e la nostra comunità cristiana si dà da fare per essere accogliente e attiva sul territorio”.
Quest’anno la festa ha espresso un importante gesto di solidarietà nei confronti di una famiglia. Il Consiglio Pastorale ha infatti deciso promuovere una gara di torte e dolci da mettere in vendita e destinare il ricavato, aggiunto alle offerte raccolte nella Messa, a una famiglia che vive un grave momento di difficoltà a causa di una malattia rara.
Flumignano ha risposto con entusiasmo a questa iniziativa; molte le famiglie anche di altri paesi che hanno preparato i dolci: “un momento di luce – il commento di una operatrice pastorale - in una situazione complessa e buia come è una grave malattia e che ci aiuta a credere nelle persone e fanno apprezzare la vita anche nei suoi momenti più difficili”.
Una festa animata dalle note dei bravi
scampanadors di Flumignan.

EVENTI DI OGGI

Villa Valetudine, Via Codroipo 25, Camino al Tagliamento, 10.00 - 17.00 ogni giorno - anche sabato e domenica, previo appuntamento
Mostra - Fabrizio Mason
Villa Valetudine, Via Codroipo 25, Camino al Tagliamento, 10.00 - 17.00 ogni giorno - anche sabato e domenica, previo appuntamento
Mostra - Catia Geatti
Auditorium, Rivignano, 20:45
Una storia per drago
Villa Valetudine, Via Codroipo 25, Camino al Tagliamento, 18.00 - 19.30
INAUGURAZIONE MOSTRA GABRIELLA BATTISTIN
Villa Manin, Passariano di Codroipo
Sapori Pro Loco 2024
SEGNALA EVENTO
GALLERY
INFO UTILI
RIVISTA STAMPATA
Ultimo aggiornamento: 25/05/2024 19:25