Bertiolo, Sociale

Contro l’indifferenza che è più colpevole della violenza stessa

di Raffaella Beano

Fabrizio Protto, studente di Bertiolo, a conclusione della classe quarta all’Istituto Marinoni, Sezione Grafica e comunicazione, è uno dei 4 premiati tra i partecipanti degli Istituti Scolastici Secondari di Secondo grado udinesi, Ceconi, Marinoni, Marinelli, Excol, don Lorenzo Milani, Ial FVG e Bertoni, al Concorso dedicato alla memoria del Ten. Col. Fabio Pasquariello, ex comandante del nucleo investigativo dell’Arma a Udine comparso a 57 anni per un malore nel 2022.
Il progetto è stato promosso dalla sezione Andos di Udine, presieduta dalla Comm. Mariangela Fantin che ha messo in risalto la straordinaria esperienza al fianco dei giovani in questa prima edizione avvio alle prossime. L’obiettivo è la prevenzione primaria della violenza di genere e la sensibilizzazione tra gli studenti sui temi della legalità e dell’amore verso se stessi che si può raggiungere con la formazione e il rispetto delle regole, superando l’indifferenza. Durante i corsi preparatori sono intervenuti nelle scuole la criminologa Angelica Giancola che invita a denunciare sempre agli adulti ogni situazione pericolosa, insieme allo psicologo Luca Bennici e al maggiore Natalia Kosiec.
Le premiazioni sono avvenute mercoledì 12 giugno presso l’Auditorium Zanon durante l’incontro sul tema “L’Indifferenza è più colpevole della violenza stessa” alla presenza delle massime cariche istituzionali e della giuria del premio che ha valutato 80 elaborati. Gli intervenuti hanno ricordato accanto alla stima per il collega Pasquariello, deceduto a 57 anni, l’affetto per un grande Amico.
Il Sostituto Procuratore della Repubblica Andrea Gondolo ha invitato a seguire i buoni esempi presenti anche sui Social, ad esempio, ha citato il tennista Jannik Sinner che con impegno e serietà pratica lo sport. il Presidente del Tribunale di Udine Paolo Corder ha invitato a saper scegliere, a non restare passivi e adattarsi, ma a cercare la propria autonomia nella vita con il rispetto di ciascuno, suggerendo la lettura de “Gli Indifferenti” di Alberto Moravia.
Fabrizio Protto, per la classe di Storia dell'arte dell’insegnante Mariateresa Margagliotti, il terzo da destra in foto, ha vinto con il disegno sullo sfondo. Il giovane bertiolese afferma di aver “rappresentato l’indifferenza ambientale da parte dell’uomo raffigurando a sinistra i boschi che stanno bruciando, sullo sfondo un ghiacciaio che si sta sciogliendo e alcune ciminiere in lontananza che emettono fumo nero inquinante. A destra” ha aggiunto “ho disegnato un bosco che non ha ancora preso fuoco e un cigno che non trova più spazio nell’acqua perché si sta prosciugando. Alla base” ha concluso “c’è l’uomo che indossa una benda bianca con la scritta ‘indifferenza’, mentre nel cielo alcuni volatili migrano verso altri habitat perché nel loro il clima non è più ottimale”.
Saper leggere ciò che accade, saper distinguere nel groviglio di oggi e non considerare male il sacrificio, un peso la libertà e la ricerca questa è la consegna che ha emozionato tutti i presenti.

EVENTI DI OGGI

Villa Valetudine, Camino al Tagliamento
Mostra"Overzichtstentoonstelling"
Villa Valetudine, Via Codroipo 25, Camino al Tagliamento, 10.00 - 17.00 ogni giorno - anche sabato e domenica, previo appuntamento
Fabio Mazzolini
Municipio, Bertiolo, 18:00
Visioni al femminile
Azienda Agricola Ferrin Vini, Casali Maione, Camino al Tagliamento
Viste panoramiche
SEGNALA EVENTO
GALLERY
INFO UTILI
RIVISTA STAMPATA
Ultimo aggiornamento: 22/07/2024 13:53