Bertiolo, Agricoltura, Scuola

L’ort dai amîs, uscita speciale in azienda agricola

di Le insegnanti della Scuola dell’Infanzia “La Marculine” - Bertiolo

La Scuola dell’Infanzia statale è sita nel centro abitato di Bertiolo ed è intitolata con un nome evocativo: “La Marculine”, un piccolo fiore che sboccia nel periodo di San Marco tipico del territorio. La programmazione didattico-educativa si basa sulla metodologia dell’Outdoor Education, la quale propone uno stile di scuola all'aperto e pone al centro dell’apprendimento il bambino portatore di una propria storia personale e dell’ambiente che lo circonda. Da diversi anni nel cortile della scuola bambini e insegnanti coltivano l’orto sinergico, un’esperienza che insegna l’importanza della cura, dell’amore, della perseveranza, la bellezza della diversità e soprattutto l’umiltà. Tale percorso infatti avvicina ed appassiona i bambini al mondo naturale, sperimentando in prima persona il ciclo vitale delle piante, scoprendone nascita, crescita, evoluzione e trasformazione attraverso l’esperienza pratica. Coltivando l’orto delle amicizie, possono sperimentare che ci sono delle piante amiche, le quali, grazie alla loro vicinanza, crescono meglio e si aiutano a vicenda (consociazioni).
Quest’anno è stato aggiunto il bancale “ristorante” per api e farfalle, un prato spontaneo dove crescono fiori selvatici seminati dai bambini, ma allo stesso tempo un campo naturale dove erbe e fiori convivono ed attirano insetti. Ciò favorisce la biodiversità, ossia la varietà di diversi organismi viventi che interagiscono nell’ambiente a favore dell’ecosistema.
In questo contesto ecologico, abbiamo colto l’invito di visitare l’azienda agricola “Donne Impresa Coldiretti”, un’importante realtà locale gestita dalle donne imprenditrici agricole. Una mattina ci siamo quindi recati a piedi presso l’Azienda Agricola di Elda Tonutti. Ad accoglierci con gioia c’era la signora Elda, che ci ha accompagnati nel suo grande orto speciale dove i bambini hanno camminato ed osservato da vicino le diverse piante ed i prodotti orticoli che la madre terra ci offre.
Successivamente la signora Luisella, amica delle api e dei bambini, sotto un ampio gazebo allestito con bandierine e palloncini gialli, ha presentato l’affascinante mondo delle api, portandoli a conoscere in prima persona le abitudini e l'operosità di tali insetti e la loro utilità per le piante, attraverso un laboratorio sensoriale di apicoltura. Infine, la coordinatrice di Donne Impresa Coldiretti, dott.ssa Stefania Moretto, ha premiato i bambini con un diploma del “Piccolo Imprenditore”, offrendo loro anche dei piccoli prodotti della terra donati dalle aziende locali. In questo clima festoso i bambini hanno infine cantato e danzato la canzone de “L’ape gialla e nera” a tutti i presenti per ringraziare della bella mattinata trascorsa insieme.
Questa interessante e preziosa esperienza ha aggiunto valore al contesto scolastico in cui i bambini sono inseriti, un luogo magico in cui si respira gioia, scoperta, divertimento, non solo per loro, ma anche per gli adulti che vivono la fantastica avventura in natura nutrita dai doni della Campagna Amica.
Un immenso “grazie” a queste donne imprenditrici per l’accoglienza e la disponibilità dimostrate.

EVENTI DI OGGI

Villa Valetudine, Via Codroipo 25, Camino al Tagliamento, Ogni giorno, anche sabato e domenica previo appuntamento
Mostra personale IVAN ZUCCHIATTI
Villa Manin, Passariano, Codroipo
Mostra
SEGNALA EVENTO
GALLERY
INFO UTILI
RIVISTA STAMPATA
Ultimo aggiornamento: 09/12/2022 22:30