Basiliano, Sociale

Nuovi locali per il Centro di aggregazione giovanile

di Amos D'Antoni

Centro di aggregazione giovanile
Fabbricato prima dell'intervento
Recentemente si sono conclusi i lavori che hanno interessato i locali e le aree della Parrocchia di Basiliano destinati a “Centro di aggregazione giovanile”.
Si è trattato di interventi di completamento che consentono di apportare miglioramenti al nuovo assetto organizzativo e gestionale delle attività parrocchiali. L’utilizzo dei locali, parte della Casa canonica destinata a Oratorio, quale Centro di aggregazione giovanile e non solo, risponde ora in maniera adeguata alla consistente domanda proveniente dalle comunità parrocchiali di Basiliano, Basagliapenta, Blessano, Orgnano, Variano, Villaorba e Vissandone.
L’obiettivo era quello di migliorare le azioni educative e formative nei confronti di oltre 400 bambini, ragazzi e adolescenti che vengono seguiti da personale religioso e da educatori, con le loro famiglie, una vita di comunità attraverso i contenuti ed i valori cristiani. Nella stagione estiva l’Oratorio offre locali e spazi adeguati e momenti sicuri a ben oltre 180 ragazzi.
Durante l’anno vi si svolgono le varie attività parrocchiali quali catechismo, corsi di formazione, supporti a materie scolastiche e incontri vari.
La pubblicazione del Bando Restauro emesso dalla Fondazione Friuli ha consentito alla Parrocchia di formulare la richiesta di contributo per affrontare l’onere dell’investimento.
La Fondazione accogliendo l’istanza ha concesso un generoso contributo, sostenendo concretamente la copertura dei costi.
Viva soddisfazione è stata espressa dal parroco don Gabriel Cimpoesu, unitamente alla gratitudine dell’intera comunità parrocchiale quale apprezzamento all’Ente di Via Palladio che ha voluto confermare la sua vocazione sensibile e alle iniziative che valorizzano territorio e comunità. 
Ultimo aggiornamento: 29/02/2024 03:42